Vai al contenuto

Istantanea n.5

Dresda, 1764

[5]

*****

«Vostra Grazia, vi prego di non pormi un tale quesito, perché il mio sentimento è già assai controverso senza che altri sappiano la mia colpa» ammise la dama con il cuore in gola. Era ben consapevole che non potevano avere un futuro insieme.
«Non posso fingere che non ne abbiamo parlato, Chiara. Dunque, chi è il nobiluomo in argomento?»
«Vi supplico, lasciate che tenga per me tale affetto.»
«Non posso. Prima d’ogni cosa devo salvaguardare le mie dame e, voi, siete sotto la mia protezione e tutela. Se vi è qualcuno che vi lusinga o insidia, devo saperlo» chiarì, senza alcun tentennamento.
«Egli è tanto nobile di rango quanto lo sono le sue intenzioni» ammise la dama sollevando lo sguardo per appuntarlo sul viso della principessa.
«Quanto nobile?»
«Molto più di quanto mi sia lecito sperare, Vostra Grazia», precisò, «solo che le di lui attenzioni sono così sincere, da avermi persuasa intimamente.»
«Di chi si tratta?» incalzò ancora. «Non fatemelo domandare oltre.»
«Sua Altezza, Francesco Saverio» mormorò sconfitta.
«Oh no, Chiara!»

*****

Vai a instantanea n.6

3 Comments »

  1. Pingback: Instantanea n.4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: