Vai al contenuto

Istantanea n.8

[8]

Dresda, 1763

*****

Vederlo da quella breve distanza le diede modo di studiarlo meglio, tanto è vero, che riuscì ad ammirare con attenzione sia la distinta postura sia la luminosità del volto. Invéro, quella non era la prima volta che lo vedeva, ma di sicuro, era la prima in cui non avrebbe dovuto celarsi al di lui sguardo. Era un uomo dall’aspetto gradevole e dové concedere, che fosse molto più imponente di come lo avesse inteso in Francia. Con curiosità crescente seguitò nell’osservare il suo incedere sicuro mentre si avvicinava alla coppia di principi, ferma proprio sotto di lei.
«Fratello!» gli sentì dire con voce bassa e solleticata di gioia.
«Fratello! Che bello rivederti» asserì Federico Cristiano con il medesimo tono allegro.
Era chiaro che tra loro vi fosse affetto e questo portò la dama a chiedersi come mai circolassero voci negative su Sua Altezza Francesco Saverio, le quali, asserivano che non fosse mai stato amato dalla famiglia. Presa com’era dalle sue riflessioni, non si accorse di essersi spinta oltre sulla balaustra e ne fu consapevole solo quando, sentì il rumore di una candela rovinata alle spalle del nobile trio.
Tre paia d’occhi si sollevarono in alto e le si puntarono addosso con un chiaro messaggio d’ammonimento e Chiara, in quel mentre, si sentì morire per la vergogna.

*****

3 Comments »

  1. Pingback: Istantanea n.7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: