Vai al contenuto

Interessante: Maximilian 👑👑👑👑

Carissimi History lovers, ben trovati!
Ieri sera ho visto anche il secondo e ultimo episodio della miniserie autriaca di genere storico andata in onda su Rai 3.
Per chi non l’avesse vista, si tratta della serie televisiva di Andreas Prochaska dal titolo: Maximilian – Il gioco del potere e dell’amore, ispirata alla vita dell’omonimo personaggio esistito nel XV secolo.

Schema riepilogativo:

–  Ambientazione: Europa, seconda metà del XV secolo
Location: Le vicende si svolgono principalmente a Gand in Borgogna. Compaiono anche riferimenti alla Francia e all’Austria
Protagonista femminile: Maria di Borgogna, duchessa di Borgogna come unica erede di Carlo il Temerario. Era una donna dal forte temperamento e di buon cuore, che tentò con tutte le proprie forze di non sottomettersi ai prepotenti.
Protagonista maschile: Massimiliano d’Asburgo,  erede del Sacro Romano Impero e arciduca d’Austria, un uomo coraggioso e risoluto, che cercò di far fronte alle controversie sempre con praticità e giustizia.

Trama:

La storia di svolge nella secondà metà del XV secolo e comincia con la morte del duca di Borgogna: Carlo il Temerario.

Dal web:

La barbarie del Medioevo sta lentamente cedendo il passo all’umanesimo e all’ordine, ma ancora, mercenari, re, principi e imperatori impregnano i campi di battaglia con il sangue. Quando il duca di Borgogna muore in battaglia, Maria, la sua unica figlia, intende governare da sola il ducato nonostante la regola della successione maschile. La più ricca ereditiera d’Europa, la giovane donna dalla mente acuta è ambita da vari pretendenti. Maria resiste ai cittadini di Gand che, spronati dal re di Francia Luigi XI, cercano di costringerla a un matrimonio con il figlio di Luigi, Carlo, un ragazzo dalla salute cagionevole e dalla mente debole. Nello stesso tempo il giovane arciduca austriaco Massimiliano d’Asburgo, si oppone ostinatamente al padre, l’imperatore del Sacro Romano Impero Federico III, che vuole che suo figlio sposi la giovane duchessa di Borgogna. Dopo varie vicissitudini Maria e Maximilian si sposano ma è solo l’inizio di una travagliata storia per la nuova famiglia, una storia costellata di guerre e malattie mortali che contagiano l’intera Europa.

Ecco perché mi è piaciuta:

Il Medioevo è un periodo storico che mi piace molto, quindi, quando ho scoperto questa miniserie ero molto curiosa di vederla. In linea di massima mi è piaciuta la linea narrativa, ovvero, come sono state riportate le vicende (gli eventi storici) quello che, invece, non mi è piaciuto è stata la scelta del tempo espositivo. A mio parere mi è sembrata una narrazione affrettata.  È vero che la miniserie racconta solo cinque anni di vita, ma mi rendo conto di quanto sia difficile condensare così tanti avvenimenti, (soprattutto quando si tratta di Storia) quindi, penso che forse una terza puntata avrebbe dato respiro al racconto, consentendoci di affezionarci ai protagonisti.

Tra Maria e Massimiliano fu un amore intenso, anche se breve e, quindi, avrei preferito vederlo maggiormente. Questo è l’unico motivo per cui non do cinque coroncine. 😀

Quanto mi è piaciuta:👑👑👑👑

P.S.: Qualcuno di voi l’ha vista? Cosa ne pensate?
Fatemi sapere: sono curiosa.
A presto!
Lucia

2 Comments »

  1. Ammetto che ho visto solo la prima puntata ma spero di vedere anche il resto su RaiPlay. Ho apprezzato molto la fotografia del film e l’uso dei colori, che fanno tanto medioevo di maniera, senza essere troppo stereotipati. La figlia di Carlo il Temerario è un personaggio dotato di un grande carisma ed ho amato molto la parte in cui le consigliano Massimiliano come possibile marito. La cura dei dettagli e della psicologia dei due protagonisti è indubbia, senza contare che il padre di Massimiliano ha interpretato la prima stagione del Commissario Rex.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: