Vai al contenuto

Il blocco dello scrittore non è una prerogativa dei romanzieri

Carissimo/a, buon momento!

Ti è mai capitato di visitare un blog o una pagina social e di trovarla NON aggiornata da tempo immemore?
Oppure, di essere proprio tu a possedere una finestra sul web che non aggiorni da settimane con conseguente calo di visitatori?

Se hai fatto di sì con la testa, significa che hai un blocco (non di quelli per prendere gli appunti, ovviamente :-D)

I motivi di questo arresto creativo possono essere diversi ma, in linea di massima, sono due i fattori principali che mandano alle ortiche la tua idea originale.

  • Il primo, è che “L’IDEA” non fosse supportata da un progetto, il che significa, che quando hai creato il tuo spazio nel web, lo hai fatto trasportato/a dall’istinto, mosso dalla tua passione per un determinato argomento, che però non aveva un reale scopo (o meglio non glielo hai dato).
    Della serie: «Voglio dire alle persone cosa penso di X (dove X sta per qualsiasi argomento) e poi vedo.»
  • Il secondo è la mancanza di organizzazione, la quale è diretta conseguenza dell’assenza di una linea editoriale, anche minima. (punto precedente)

Come ho detto prima ci sarebbero ulteriori cause, ma per ora mi fermerei qui.

Quindi, ora ti starai chiedendo:

«Perché mi dici questo?»

Ho ricevuto diversi messaggi in cui mi veniva chiesto cosa significasse fare la content creator per terzi e se fosse un lavoro.
Con questa breve introduzione ho voluto rispondere in maniera unica a tutti.

Certo che è un lavoro ed è uno di quelli fattibili in mobilità e in libertà. 👀

Il content creator è un creatore di contenuti (clicca qui per una spiegazione approfondita) nel mio caso, mi occupo di contenuti scritti (articoli informativi, di vendita, post, descrizioni, giochini e altro per terzi [Terzi= coloro che hanno il blocco o che comunque hanno necessità di aiuto per far evolvere il loro spazio.])
La scrittura del contenuto in sé a volte è solo una parte del processo di intervento.

Sono un po’ la Fata Madrina 🧚‍♀️🧙‍♀️ degli impantanati 😂

Il lavoro di solito è in forma anonima, quindi, chi acquista l’articolo prende anche la paternità dello scritto.

Spero di essere stata chiara, comunque, se hai altre domande chiedi pure e ti risponderò in tempi umani. Creerò una pagina apposita “Creator’s Lab” mi piace come suona :-D, dove inserirò, semmai ce ne fosse richiesta, gli articoli di settore per gli interessati, in modo da non disturbare gli history lovers. 😀
Alla prossima!
Lucia

3 Comments »

  1. Interessante questo post. Io scrivo per un blog per passatempo e non sempre ho il tempo di aggiornare, per via degli impegni nella vita reale ma penso che quello che hai scritto sia un buon consiglio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: