Vai al contenuto

Come creare il tuo progetto online: PASSO 3

Buon momento!

Ecco l’ultimo passaggio per creare il piano editoriale del tuo progetto online.

Pronto/a?(😊)

Spero di sì.

 

Dai un’occhiata ⬇⬇⬇⬇

image

Hai guardato l’emoticon che segnala il punto 3?

Bene.😂 

Andiamo avanti…

Gli articoli sono collegati tra loro, quindi, se non avessi letto quelli precedenti ti consiglio di farlo. (QUI TROVI L’ELENCO DELLE PUNTATE CHE TI SEI PERSO/A)

Il  terzo suggerimento che mi sento di darti per il tuo progetto online (blog, sito, pagina o profilo social), il quale ha lo scopo di farti creare una prima bozza del piano editoriale, al fine di evitare che la tua pagina diventi un cimitero di notizie è, quello di ideare il formato dei tuoi articoli e di scrivere contenuti di valore per il tuo pubblico di riferimento.

Perché?

Perché scrivendo articoli di valore, particolari e unici diventerai interessante e le persone torneranno da te.

Facendo come dici avrò subito tanti follower e un seguito?

Che domande! Non sono mica la fata madrina😂

Il seguito lo creerai con il tempo, l’importante è che tu sia rigido/a e che segua il tuo schema senza abbattimenti.

*Considerazione personale* (come se tutto il resto fosse di qualcun’altra)

Le persone faticano a mettere il follow a meno che non sentano di potersi fidare. È un meccanismo di difesa naturale che li porta a temere di esporsi. Il follow, come il mi piace o il commento è un mostrarsi che molti non vogliono fare, inoltre, nessuno vuole essere il primo, quindi, se non dovessi vedere subito il risultato sperato, non mollare. Un consiglio extra che ti do è quello di non guardare il numero di follower, soprattutto all’inizio, ma di soffermarti sulle visualizzazioni e le condivisioni.

Tu cosa ne pensi?

Tornando al contenuto di valore

“Se desideri un pubblico affezionato, proponi un contenuto adeguato”

Ancor prima di pubblicare il primo articolo, ragiona. Prenditi del tempo per trovare la formula adatta alla tua realtà online. (Tanto nessuno ti aspetta adesso ma, una volta che avrai dato il via alla tua pagina, non potrai più fare scena muta. Rammenta: Le settimane di silenzio uccidono la tua paginetta e il tuo lavoro pregresso. Non mi stancherò mai di dirlo.)

✅ Quindi, trova il formato da dare ai tuoi articoli (farlo dopo aver risposto ai punti 1 e 2 sarà molto più facile).

✅ Nel caso non sapessi come iniziare, ti ho fatto un esempio al passo 1, se non lo ricordi vai a dare un’occhiata.

Ricorda che, soprattutto quando si tratta di contenuti scritti, è essenziale avere un linguaggio diretto e pertinente che non annoi, anzi, che dia al lettore il giusto stimolo per continuare con la lettura.

Ora ti starai chiedendo: “Ma come faccio a creare un contenuto così?”

Questa è la parte creativa. Qui entra in gioco la tua conoscenza del prodotto e della lingua italiana. 😂

Ci sono delle tecniche ma, in linea generale, devi sempre essere originale. 

Per creare dei  contenuti ad hoc puoi seguire lo schema che ti ho dato l’altra volta:

  • Catturare l’attenzione
  • Inizia l’articolo in modo spumeggiante, ma che faccia capire subito cosa vuoi dire. La prima parte è la più importante.
  • Dare valore
  • I tuoi contenuti devono essere veritieri (le bugie hanno le gambe corte) in parole povere non dare una cosa per certa se non ne sei sicuro/a (ovviamente, questo non vale per le recensioni che vivono di pareri personali.)
  • Chiudere con stile e nel tuo interesse
  • Chiudi l’articolo ricordando il motivo per cui lo hai scritto. 👍🏿

*****

Spero di esserti stato/a di aiuto. Se hai trovato l’articolo interessante e pensi possa aiutare qualche tuo amico/a condividilo. 

Se vuoi rimanere aggiornato/a sui miei contenuti segui il blog, c’è anche il canale Telegram.

Se hai domande scrivimi e ti risponderò il prima possibile!😊

 

6 Comments »

  1. Indubbiamente creare dei contenuti buoni è importante, ma non credo sia così facile farli. A volte leggo articoli che non sarebbero da leggere. Se ti va di dare qualche dritta in più te ne sarei grata. Sto ancora cercando di capire se aprire o meno il blog. Grazie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: