Vai al contenuto

La Cappella Sistina

Carissimo/a history lovers, come sempre, buon momento!

Siccome amiamo la Storia e gli storici, adoriamo sicuramente anche l’arte visiva, ossia quelle opere realizzate con talmente tanto talento da essere divenute simboli di epoche passate, indi per cui,  non potevo lasciar passare in sordina la seguente ricorrenza.

Il 31 ottobre del 1512 Michelangelo Buonarroti terminò la Cappella Sistina (robetta da niente, insomma :-D) e il 01 novembre 1512 venne mostrata per la prima volta al pubblico.

Michelangelo Buonarroti fu un grande maestro del Rinascimento italiano le cui opere hanno fatto sognare milioni di persone. Nonostante egli si ritenesse uno scultore, decise ugualmente di accettare l’incarico per la realizzazione di circa 500 metri quadri di affresco all’interno della Cappella Sistina, in Roma. Per ultimare il lavoro gli ci vollero quattro anni e che, per rendere l’opera perfetta e  proporzionata, egli dipingesse da sdraiato.

*****

  • Se ti piace ricevere queste pilloline segui il blog usando il form a pie’ di pagina, oppure il canale Telegram per ricevere le notizie direttamente sul telefonino.

Mi sembra di averti detto tutto, quindi, alla prossima!🤣

1 commento »

  1. Se si pensa che non voleva neppure dipingere, perché si riteneva uno scultore e non un pittore…beh, non si può non apprezzare ancora di più la sua opera. La creazione della Cappella Sistina e del Giudizio Universale sono frutto di un braccio di ferro tra Michelangelo ed un papa altrettanto coriaceo quale era Giulio II.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: