Vai al contenuto

Sta per arrivare: Maria Regina di Scozia

Carissimo/a History lovers, buon momento!

Giacché amiamo la Storia e i romanzi storici, adoriamo anche e in modo particolare le trasposizioni sul piccolo o grande schermo.

E la notizia che sto per darti riguarda proprio i nostri interessi.

DA GIOVEDì 17 GENNAIO 2019, IN TUTTI I CINEMA O QUASI,  verrà trasmesso il film inglese dal titolo MARIA REGINA DI SCOZIARicordo che gli orari e i giorni di programmazione sono a discrezione del cinema di riferimento.

Questo film ci racconterà la vita della regina Maria Stuarda, conosciuta come Mary Stuart, la quale fu una delle donne più determinate del suo periodo. Sicuramente sarà una storia ricca di intrighi e combattimenti (lo dice il trailer e lo dice la Storia, visto che Maria, in tutta la sua vita, non ha fatto altro che lottare, sia per rimanere sul proprio trono in Scozia, sia per rivendicare quello di Inghilterra. Ovviamente l’attendibilità storica la scopriremo solo vedendo il film. 😂

Comunque sono entusiasta all’idea di vederlo e tu?

Tanto per riassumere…

«Maria Stuarda nacque a Linlithgow l’ 8 dicembre del 1542 e morì a Fotheringhav il 14 dicembre 1587. Figlia del re Giacomo V di Scozia e di Maria di Guisa, Maria fu regina di Scozia fin da neonata e regina consorte di Francia per matrimonio. Ebbe una gioventù complicata, sempre in fuga perché vittima di intrighi e di tradimenti. Per la ragion di Stato si sposò tre volte. Il primo matrimonio (1558-1560) fu con il delfino di Francia Francesco di Valois che divenne re di Francia con il titolo di Francesco II. In seconde nozze Maria sposò Enrico Stuart, conosciuto come Lord Darnley (1565-1567), dal quale ebbe un figlio, Giacomo Stuart. La regina di Scozia si sposò anche una terza volta, il fortunato fu James Hepburn, I duca di Orkney (1567-1578). L’unico figlio di Maria divenne Giacomo VI di Scozia e I d’Inghilterra, infatti, fu il primo re britannico a riunire la Scozia e l’Inghilterra. L’attuale regina del Regno Unito discende da Maria Stuarda.»

 

P.S: un messaggio ai registi/produttori di tutto il mondo, c’è anche la storia di Carlo di Borbone che può essere raccontata attraverso un film o una serie tv, perché è scenografica ed emozionante. Se non mi credete cliccate qui.

Continuo a provarci perché tentar non nuoce 😇🌷 

Alla prossima!

Immagine presa dal web

4 Comments »

  1. Sono un po’ scettica. Nell’Ottocento, Mary Stuart è stata dipinta in letteratura come una sorta di martire e temo che questo film abbia la stessa chiave di lettura, un po’ come è accaduto per la serie Reign. Non voglio smentire la biografia. Mary fu una pericolosissima spina nel fianco per Elisabetta, perché era in linea di successione ed era il simbolo ideale della fazione cattolica inglese. Una delle due sarebbe comunque morta perché ai piani alti del potere le Biancaneve e le Cenerentole hanno vita breve. Credo che non guarderò questa pelllicola, proprio perché queste pellicole danno una lettura troppo parziale di personaggi tanto controversi e sinceramente l’idea di vedere una Mary ed una Elisabetta divise in una buona ed una cattiva, proprio non mi piace.

    Piace a 1 persona

    • Concordo con il fatto che le donne di potere non potevano essere buone. Per stare su un trono, restarci e comandare avevano bisogno non solo del diritto di nascita, necessitavano di astuzia, intelligenza e una buona dose di freddezza. Dovevano prendere decisioni rapide e spesso brutali, quindi, convengo anche che non esisteva una vittima e una carnefice, bensì, due donne agguerrite e desiderose di imporsi. Io ho deciso di vederlo perché sono curiosa di scoprire come hanno raccontato la Storia. Reign è stata una serie tv carina, ma molto sopra le righe.

      Mi piace

  2. Nell’Ottocento Maria Stuarda è stata un soggetto molto rappresentato perché era il simbolo della vittima e tutto questo si vede oggi. Molto cinicamente, penso che se non la mettevano sul patibolo, probabilmente sarebbe stata Mary Stuart o suo figlio James, educato dalla madre e dai consiglieri scozzesi, a fare questa mossa con Elisabetta. Quanto a Reign, a me non piaceva.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: