Vai al contenuto

Parliamone: Caserta Palace Dream

Carissimo/a history lover, buon momento!

Stavo zampettando nel web e, come per magia, mi sono imbattuta in un cortometraggio italiano dal titolo: Caserta Palace Dream.

Curiosa come una scimmietta🐵 ho dato un’occhiata e non avete idea di quello che hanno visto i miei occhi.👀🤦‍♀️

Protagonista femminile: Maria Amalia Wettin, regina consorte di Napoli e di Sicilia.

Protagonista maschile: Luigi Vanvitelli, architetto dall’ingegno smisurato. (No, non sono impazzita, è davvero lui il protagonista maschile)

Comparsa: Carlo di Borbone, re di Napoli e di Sicilia. (ripeto non sono impazzita, è così)

Schiaccio play e resto in attesa.

Il corto comincia con una bellissima Maria Amalia (Kasia Smutniak), ma la cascata di capelli neri e la sua corsa a piedi nudi per il castello, in vestaglia, si guadagna la prima arricciata di naso.

Passando al mio Carlo (Valerio Mastandrea) con il suo metro e ottanta, il fisico impostato e il naso dritto, si guadagna la seconda arricciata di naso.

Ma non sono queste cosucce ad avermi stranita, a lasciarmi basita è stato il… no, aspetta, preferisco che lo guardi e mi dici cosa secondo te non va. Perché, a essere sincera, ho pensato che potesse essere il mio giudizio parziale, siccome ho una certa conoscenza di questi reali. (per chi non lo sapesse ho scritto uno storico su di loro che trovi qui) Forse, a causa di questo, non sono riuscita a cogliere subito il messaggio che avevano intenzione di mandare. (Verso la fine, un pochetto). A dire il vero, però, questa cosa (quella che mi ha lasciata basita) mi ha dato proprio fastidio.

Mi dici con un commento che messaggio cogli e le tue sensazioni a riguardo?.

.

 

Alla prossima!

2 Comments »

    • Ciao Seaadvisor, esattamente. Anche per me è fuorviante, lascia passare il messaggio che Amalia avesse una relazione con Vanvitelli. Giuro che mi ha davvero lasciata male. L’attrice, beh, lei è davvero bella di suo, ma non è come immagino Amalia.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: