Vai al contenuto

Istantanea n. 104-105-106

Buon inizio settimana!

[104]

«Davvero saresti disposta a venire a patti con la tua integrità?» domandò schietto, senza riuscire a celare lo stupore.

«Non lo ero», chiarì seria, «e non mi fa gioire l’idea, ma non posso pensare di perdervi. Ho pensato a una qualche soluzione e questa è l’unica attuabile» confermò sostenendo lo sguardo.

«Non l’unica» ribatté appoggiando i gomiti sulle ginocchia divaricate per avvicinarsi al di lei busto. «C’è un altro modo per stare insieme.»

«Quale?» domandò corrugando la fronte, realmente confusa.

«Potresti diventare mia moglie.»

*****

[105]

«Vi state burlando di me» constatò la donna con mortificazione, mentre si alzava per raggiungere la finestra e puntare lo sguardo all’esterno.

«No, Chiara, sono serio», confermò raggiungendola, «per tutto il giorno non ho pensato ad altro che a questo.»

«Non possiamo sposarci», ribatté volgendosi a guardarlo negli occhi, «lo sapete quanto me.»

«In realtà, quello che so è che potremmo avere pareri contrari, ma a me non importa.»

«Non si tratta solo di qualche nobile scontroso, Vostra Grazia, prendermi in moglie sarebbe come dire addio a eventuali diritti al trono.»

«Ho dei nipoti sani e forti per quel ruolo.»

«Ma…»

«Ti prego Chiara, non complicare la situazione con assurde ossessioni.»

«Non sono assurde» contrattaccò incrociando le braccia al petto e tirando indietro la testa per guardarlo negli occhi, «sono asserzioni ponderate.»

«Quand’anche lo fossero, ti dico di non preoccupartene.»

«Come posso ignorare una tale incombenza. Privarvi di un regno e…»

«Oh cielo quanto parli!» rise prendendole le mani e mutando l’espressione da ironico a dolce. «Non siete cortese» s’imbronciò falsamente, prima di cedere al sorriso.

Francesco Saverio sorrise di rimando, prendendosi un momento prima di chiederle: «Se non avessi questo nome, mi sposeresti?»

«Ma lo avete?»

«Chiara» l’ammonì bonariamente.

«Vostra Grazia, temo che la vostra richiesta sia dettata dal momento. Non mi conoscete abbastanza per rinunciare a…»

«Smettila di trovare giustificazioni e rispondi.»

«Sì», fiatò sconfitta, «se facendolo non distruggessi il vostro buon nome lo fare in questo momento.»

******

[106]

Sul volto dell’uomo spuntò ugualmente un sorriso radioso.

«Non distruggeresti nulla», la rassicurò con dolcezza, «ma mi daresti un motivo per alzarmi la mattina con la gioia di farlo.»

«Siete gentile a dirlo, ma con il tempo finirete per detestarmi.»

«Ed è qui che sbagli, Chiara, non potrei mai detestarti. Non esiste alcuna ragione valida affinché accada.»

«Non mi conoscete a sufficienza», ritentò, anche se con meno convinzione, «con il tempo potreste accorgervi di avermi idealizzata. I sentimenti tendono ad abbellire tanto gli animi quanto i corpi.»

«Non comprendo», asserì l’uomo sciogliendo il contatto, «tutte queste contestazioni sono per me o per te?» indietreggiò per guardarla nella sua interezza. «Forse sei tu a non essere convinta e riversi su di me i tuoi dubbi.»

«Io non dubito dei miei sentimenti» chiarì subito con voce decisa. «So bene ciò che provo per voi.»

«Come io so bene ciò che provo per te», specificò serio, «quindi, se non hai altri motivi per rifiutarmi, dimmi che accetti di diventare mia moglie.»

*****

2 Comments »

  1. Che bello questo nuovo capitolo. Francesco Saverio ha fatto una mossa molto coraggiosa. Non tutti avrebbero rinunciato alla sua posizione per amore e Chiara ha sicuramente scelto bene la persona alla quale donare il proprio cuore.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: