Vai al contenuto

Il perspicace Cardinale

Carissimi History Lovers, buon momento!

La data di uscita del terzo numero delle *History Life’s Moments* sulla vita di Filippo di Borbone è il 06/04/2019, indi per cui, nell’attesa vi presente un altro personaggio che sarà una personalità influente in Spagna, ma non vi dico altro. 😀

«Giulio Alberoni, ovvero il cardinale Alberoni, nacque a Fiorenzuola d’Arda il 30 maggio del 1664 e morì a Piacenza il 26 giugno del 1752. Figlio del giardiniere Giovanni e della cucitrice Laura Ferrari, Giulio fu uno dei sei figli della coppia, destinato a lavori da bracciante, che peraltro fece alla morte del padre per sostenere la famiglia, finì, grazie alle sue caratteristiche personali, per diventare conte, cardinale e uno degli uomini più influenti nella corte di Spagna. (almeno per un periodo). Fu, infatti, Primo Ministro Spagnolo e consigliere personale della regina Elisabetta Farnese.»

Brevissimo estratto da Filippo di Borbone: Le nozze con Elisabetta Farnese. Clicca qui per il racconto completo.

Alberoni annuì ancora.
«Come pensate di convincerlo? Nell’eventualità, ovviamente, ci sarebbero di certo pretendenti ben più influenti.»
«Come vi dicevo poc’anzi, grazie ai servigi svolti per Sua Altezza attualmente godo della sua stima e fiducia, inoltre, credo che se persuadessi la principessa Orsini, sarei già a buon punto con le trattative.»
«Dite sul serio?» domandò e sorrise con euforia. L’idea che ci fosse l’eventualità di un matrimonio simile per la nipote e figliastra, lo colmava di una gioia immensa impossibile da celare.
«Sì, Vostra Grazia» confermò.

Alla prossima!

1 commento »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: