Vai al contenuto

L’amante della regina

Carissimo/a History Lover, buon momento!

In occasione dell’anniversario della nascita di Robert Dudley, ho deciso di dire alcune cosine su di lui.  Buona lettura!

«Robert Dudley, ovvero il noto amante della regina Elisabetta I, nacque il 24 giugno 1532 e morì il 04 settembre 1588. Figlio quartogenito del duca di Northumberland John Dudley e di Jane Guildford, Robert fu un nobiluomo inglese per diritto di nascita, Maestro di stalla per volere di Elisabetta I e conte di Leicester, sempre per volere di quest’ultima.

Per merito o colpa di un volere superiore in giovane età sposò Amy Robsart, della quale rimase vedovo nel 1560. Distrutto dal dolore, Dudley continuò la relazione “segreta” con la regina Elisabetta I, la quale, vista la recente vedovanza, sembrava potesse sfociare in un matrimonio regale. (C’erano tutti i presupposti, ma non avvenne)

Ancora più sofferente a causa del rifiuto al matrimonio da parte della sovrana, il conte iniziò, intorno al 1573, anche una relazione segreta con la vedova Lady Sheffield (con la quale si vociferava ci fosse stato anche un matrimonio segreto). Poco importa se fosse vera o meno l’informazione delle nozze, perché poco dopo la cara signora diede alla luce un bambino il cui nome è abbastanza esaustivo: Robert Dudley.

Il nobile conte, che saltava abilmente da un talamo a l’altro, creando non poco fastidio alla regina, si trovò a mostrare il suo interesse a un’altra vedova: Lettice Knollys. Deciso più che mai a sposarla dinnanzi a Dio, fece le cose per bene e inevitabilmente scatenò la furia di Elisabetta, che lo minacciò prima (dichiarando che se fosse emerso il documento che attestava il matrimonio con la Sheffield lo avrebbe fatto marcire in prigione) e lo bandì poi dalla corte, come bandì Lettice, che prima delle nozze era una figura attiva all’interno della corte. Quest’ultima coppia, comunque, ebbe un figlio che non superò i tre anni di vita.>>

Indi per cui…

Quest’uomo si ricorda principalmente per la relazione segreta con Elisabetta I.

#Curiosità
La nobile Elisabetta, in qualità di regina e somma padrona dei suoi sudditi, pare che propose alla cugina Maria Stuarda, regina di Scozia (dopo la morte di Francesco, re di Francia) di sposare proprio il fascinoso Dudley. Ovviamente Maria ne fu oltraggiata (sapeva che era l’amante della cugina) e rifiutò.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, se così fosse, non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi può essere interessato/a.

Se hai altro da aggiungere lascia un commento e alla prossima!

Immagine presa dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: