Vai al contenuto

Istantanea n:167-168-169

Buon inizio settimana!

[167]

Francesco Saverio si prese del tempo per ammirarla. Nonostante il volto fosse provato da una sicura notte insonne e da un’evidente preoccupazione, per i suoi occhi era in assoluto la più graziosa di tutte, ciò nonostante non poteva ignorare le raccomandazioni ricevute il giorno precedente.
«Chiara», iniziò con voce bassa, «sono realmente mortificato.»
L’uomo non aggiunse altro perché non ci riuscì. Percepiva nitidamente le parole morirgli in gola soffocate dalle emozioni e, quindi, toccò a lei il compito di esporre i dubbi di quella circostanza.
«Cosa vi crea mortificazione, Vostra Grazia, l’aver ceduto al sentimento o al volerlo rinnegare?»
*****

[168]

«Non siate crudele», mormorò sottovoce con l’intenzione di non farsi udire da orecchie estranee, «per alcuna ragione al mondo vi rinnegherei.»
«Tuttavia state per farlo», contestò con ragione, «mi avete convocata per ragguagliarmi su quanto siano stati sciocchi i nostri sogni. Su come siano stati audaci i nostri progetti e su come siano irrealizzabili», tacque per prendere fiato, «o sbaglio?»
Francesco Saverio sostenne lo sguardo ma non trovò le parole per replicare con la giusta convinzione e Chiara deglutì l’amarezza come se fosse lava bollente che bruciava le viscere.
Sentì un fuoco divamparle dentro ma era ben diverso dai precedenti, perché aveva il sapore della rabbia, del dolore e della frustrazione.

*****

[169]

«Non avete nulla da dire?» ruggì balzando in piedi. Dimentica del suo ruolo e dei silenti spettatori che con ogni probabilità erano in attesa del suo esilio. «Valgo davvero così poco per voi, che non merito alcuna spiegazione o risposta?»
«Chiara, calmati!» tentò di placarla con tono confidenziale e le andò vicino per prenderle le mani, ma lei le ritrasse con stizza.
«Non osate toccarmi», abbaiò ferita, «vi siete preso gioco di me. Siete come un qualsiasi uomo con il vostro stile. Mi avete raggirata con il vostro lessico forbito e con la bontà d’animo, ma siete solo un falso. Un menzognero che non ha mai avuto intenzione di sposarmi.»

2 Comments »

  1. Chiara ha ragione ma è stata un po’anche una sua scelta quella di cedere ai suoi sentimenti per il Reggente. Ora si rende conto che nel suo ambiente, una decisione simile è distruttiva. Mi chiedo come si muoveranno entrambi. Lei ha perso il suo onore ed ora è socialmente rovinata.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: