Vai al contenuto

L’abolizione della schiavitù

Carissimo/a history lover, buon momento!

Siccome la Storia fornisce anche buone notizie, oggi si festeggia un anniversario che, nel momento in cui accadde, migliorò la vita di molte persone.

Indi per cui…

In occasione del duecentoquarantaduesimo anniversario dalla abolizione della schiavitù nell’allora Repubblica del Vermont, ho deciso di scrivere due righe a riguardo.

Il Vermont è uno Stato degli Stati Uniti d’America situato nella parte nord orientale.
Questo territorio, anticamente abitato dalle tribù di nativi americani, fu esplorata per la prima volta dagli europei nel 1609. Fu inizialmente francese e, dopo la sconfitta di questi ultimi, divenne colonia britannica.

Nel 1777 fu una delle prime colonie a dichiararsi indipendente e divenne la Repubblica del Vermont.

Durante i primi giorni di luglio del 1777, (si suppone fosse il 2 luglio), nella Repubblica del Vermont fu abolita la schiavitù degli adulti grazie a una disposizione presente nella Costituzione dello stato.

Il capitolo I della Costituzione, intitolato “Una dichiarazione dei diritti degli abitanti dello Stato del Vermont”, afferma:

… nessun uomo, nato in questo paese, o portato da mare, dovrebbe essere trattenuto per legge, per servire chiunque, come servo, schiavo o apprendista, dopo che ha raggiunto l’età di ventuno anni, né femmina, allo stesso modo, dopo che lei arriva all’età di diciotto anni, a meno che non siano vincolati dal loro consenso, dopo che arrivano a tale età, o vincolati dalla legge, per il pagamento di debiti, danni, multe, costi, o simili. [2]

Estratto dal web

*****

Se hai trovato l’articolo utile condividilo con chi sai possa essere interessato.

Se ti piace ricevere queste pilloline segui il blog.

Mi sembra di averti detto tutto, quindi, alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: