Vai al contenuto

Istantanea n.170-171-172

Buon inizio settimana!

[170]

«Sei in errore», trovò le parole in un angolo remoto della coscienza, «ogni mia parola è sempre stata sincera.»
«Tuttavia» lo incalzò incrociando le braccia al petto.
«Tuttavia ho degli obblighi verso la mia famiglia.»
«Non mi state dicendo nulla di nuovo», latrò con sguardo duro, «forse non lo rammentate e di certo non è in egual misura, ma ho pure io dei doveri verso i miei congiunti.»
«Hai intenzione di inveirmi contro per tutto il tempo senza nemmeno ascoltarmi?»
«E voi avete intenzione di essere sincero o di continuare a mentirmi?»

*****

[171]

«Non ti ho mai mentito» sospirò passandosi una mano alla base della nuca.
«Allora che nome dovrei dare al vostro pentimento?» domandò sentendo la voce incrinarsi, nonostante stesse facendo di tutto per evitarlo.
«Non mi pento di nulla e non rinnego il mio sentimento», precisò il Reggente cercando nuovamente un contatto, «Chiara, sei la persona migliore che conosca.»
«Ciò nonostante non sono abbastanza» mormorò, spostando lo sguardo sulle mani di lui sospese a mezz’aria.
«Per me sei molto più che abbastanza» la contraddisse sincero.
«Allora non lo sono per la vostra famiglia» comprese sentendosi prossima al pianto.
«Non vorrei rinunciare a te…»
La dama allungò una mano sulle di lui labbra per zittirlo. Nonostante gli avesse chiesto sincerità non era certa di volerla e, invéro, non era pronta per udirla.

*****

[172]

In risposta, Francesco le catturò il polso cominciando a baciarle il palmo. «Non voglio rinunciare a te», si corresse avvicinandosi a lei, «non posso pensare alla mia vita senza di te.»
«Che alternative abbiamo?» replicò con voce bassa, addolcita dal languore che i di lui baci sapevano causarle.
«Potrei realmente abdicare e allontanarmi da tutto.»
«Lo avete già detto», gli ricordò, «eppure siamo ancora qui a discuterne.»
«Non è facile» si giustificò guardandola dritto negli occhi.
«Lo so. Per questo non ve l’ho mai chiesto», precisò con un accenno di sorriso, «tuttavia, la vostra salda sicurezza mi aveva persuasa e ora mi ritrovo a dover lottare nuovamente tra mente e cuore.»

3 Comments »

  1. Saverio vuole abdicare per amore di Chiara ma sarà così semplice? La famiglia Wettin ha avanzato molte riserve su questa decisione, minando anche le sue certezze. Non sarà semplice portare avanti una scelta simile?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: