Vai al contenuto

Nessuna libertà dopo Fontainebleau

Carissimo/a History Lover, buon momento!

In occasione dell’anniversario della emissione del Editto di Fonteinebleau, avvenuta niente poco di meno che il 18 ottobre 1685, ti posto un breve resoconto di cosa accadde.
Nel caso te lo stessi chiedendo, comunque, si può dire che il suddetto editto fu un’azione mirata contro il popolo protestante presente nel regno di Francia sotto il dominio del noto Re Sole. [(conosciuto anche come il Re cristianissimo) anche se non centra niente con Ferdinando d’Aragona]

In breve la questione era la seguente:
Ti ricordi di Enrico IV di Borbone, re di Francia? (1553-1610)
Sì, certo che sì, i sovrani francesi li conosci di sicuro. Lui, pace all’anima sua, fu chiamato con l’appellativo Il Grande, perché, in effetti, fece anche molte azioni giuste e volte al bene proprio e del popolo. Quella di cui parlo oggi è l’editto di Nantes del 1598 con il quale concedeva la libertà di culto e diritto politici, militari e territoriali ai protestanti. 😉👏

La vita per i protestanti era diventata tanto bella. Erano liberi di pregare, di avere poteri politici, militari e sul territorio, avendo persino un esercito. Insomma, stavano benissimo ma, come ben si sa, la libertà può generare insubordinazione.😊

Il 28 giugno del 1629, Luigi XIII, re di Francia (figlio di Enrico IV) dopo aver vinto uno scontro nella città si Ales contro gli ugonotti (protestanti francesi di confessione calvinista), gli revocò tutti i diritti concessi da suo padre con l’editto di Nantes, lasciandogli solo la libertà di culto.😢

Luigi XIV, re di Francia (figlio di Luigi XIII e nipote di Enrico IV) decide che, per il proprio quieto vivere, sia necessario estirpare le minoranze religiose (chiese riformate), presenti nel territorio.
Il 18 ottobre del 1685 emise l’editto di Fontainebleau che vietava anche la libertà di culto. Il popolo francese doveva essere cristianissimo proprio come il suo re. (era seriamente consigliata la conversione) 🤦‍♀️

# Curiosità
Nel 1681 nel regno del Re Sole vengono istituite le dragonnades: un corpo militare particolare, formato da dragoni, i quali avevano il compito di alloggiare nelle case dei protestanti al fine di convertirli. Questi soldati erano autorizzati ad usare qualsiasi mezzo per ottenere tale scopo. (violenze di ogni tipo, come la tortura, lo stupro ecc.)

In quel periodo ci furono moltissime conversioni ed emigrazioni di massa.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, se così fosse, non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti, di condividerlo con chi può essere interessato/a.
Se hai altro da aggiungere lascia un commento.
 Alla prossima!

4 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: