Vai al contenuto

La prima regina del Portogallo

Carissimo/a History lover, buon momento!
In occasione dell’anniversario di nascita di Maria Francesca di Braganza, ti presento la prima regina regnante del Portogallo.
Buona lettura!😉

«Maria Francesca di Braganza, nacque a Lisbona il 17 dicembre del 1734 e morì a Rio de Janeiro il 20 marzo del 1816. Figlia dell’allora principe del Brasile Giuseppe di Braganza (erede al trono portoghese) e di Marianna Vittoria di Borbone (sorella di Carlo di Borbone), Maria Francesca fu principessa di Beira per volere del nonno Giovanni V del Portogallo, principessa del Brasile e regina regnante del Portogallo per diritto consuetudinario. Ebbe un’infanzia solitaria, dedicata principalmente all’apprendimento delle arti consone a una giovane con il suo stile, tra cui lo studio delle lingue, della poesia e della politica. Per merito di un volere superiore, neanche troppo superiore, sposò Pietro di Braganza, figlio di Giovanni V. Fu una donna pia, una moglie devota e una madre presente. La coppia ebbe sette figli, ma solo tre raggiunsero l’età adulta.»

Ok, direi di avervi detto abbastanza, ora, andiamo a scoprire cosa si celava nel suo nobile animo.

*****

«Siete incantevole, Altezza!» esclamò Margarethe fermandosi alle sue spalle.
«Trovate?» replicò inarcando un compatto sopracciglio. «In realtà credo di sembrare molto più grande.»
«Temo sia colpa del nero», precisò la dama mostrandosi nel suo abito color verde alga, «non è propriamente il colore adatto per festeggiare la vostra nascita.»
«Ne sono consapevole, ma non avevo cuore di esternare maggiore gioia di quanto ne provi. Nel rispetto del mio defunto nonno, non potevo fare altrimenti.»
Tornò a guardarsi con occhio critico, l’abito in sé era davvero un bel modello, la gonna non era eccessivamente larga e il corpetto era aderente e ben modellato sulle sue forme. La scollatura quadrata era impreziosita dal pizzo che invitava lo sguardo senza mostrare oltre il consentito. Tutto quel nero aveva un unico punto luce al centro del petto ed era la spilla in madreperla regalatale dal vecchio re poco prima di morire.
Aveva adorato e adorava quell’uomo in un modo che non sapeva come spiegare. Era stato il suo affezionato mentore, gentile e premuroso in privato, deciso e autorevole nelle situazioni di corte, ma pur sempre amorevole nei di lei riguardi. La sua dipartita aveva creato una piccola crepa nel suo cuore e anche se non poteva mostrarla, la custodiva come un caro tesoro.

*****

Per ora non dico altro, se no ti tolgo il piacere di leggere il libro che uscirà.🤣🤣🤣

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, se così fosse, non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi può essere interessato/a.
Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: