Vai al contenuto

Chi è la Befana?

Carissimi history lovers, buon momento!

L’Epifania tutte le feste porta via…

Siete pronti ad affrontare un anno intero senza la rigenerante illusione che ci sia ancora speranza?

Come sono drammatica… 🤦‍♀️😊

Religiosamente parlando
L’Epifania è una festa cristiana che si celebra dodici giorni dopo il Natale, ovvero il 6 gennaio per le Chiese occidentali (tra cui noi italiani) e celebra l’incontro tra i re Magi e Gesù.

Il termine Epifania deriva dal greco ἐπιφαίνω, epifàino (mi rendo manifesto) e richiama per l’appunto, la “festa dell’apparizione” di Gesù ai re Magi.

Paganamente parlando (ma si dice?🤔)
Oggi in Italia si festeggia anche la Befana.
Si presume che l’origine della festa sia pagana e richiami, come quasi ogni ricorrenza moderna, riti propiziatori per il raccolto o per l’inverno.
Sono in molti a pensare che la Befana sia la personificazione della natura invernale e che con ogni probabilità si rifaccia alla figura celtica di Perchta (La signora delle Bestie), compatibile anche con Frigg  (signora del cielo) e Berchta (altro nome di Perchta)

Secondo il folclore attuale, la Befana è una vecchietta con il naso lungo. il mento aguzzo, vestita di stracci e con i piedi enormi che, viaggiando su di una scopa, porta doni o carbone a tutti i bambini. Tutto ciò accade nella notte tra il 5 e il 6 di gennaio.

#Curiosità
Esiste una leggenda, forse nata per cristianizzare la Befana, che racconta quanto segue:

“Quando i Re Magi giunsero a Betlemme con i loro doni di Oro incenso e Mirra, chiesero a una vecchina le indicazioni per raggiungere il Bambinello. La donna, che non aveva intenzione di uscire dalla sua abitazione per mostrargli la strada, li cacciò in malo modo, ma se ne pentì un attimo dopo e, per riscattarsi, preparò dei dolci da offrire ai Re. Rapida uscì a cercare i Magi, ma non li trovò e. non sapendo cosa farsene dei dolci, li regalò ai bambini che incontrò sul suo cammino. In cuor suo sperò che tra loro ci fosse anche il Bambin Gesù.

A voi la Befana ha portato qualcosa?
Alla prossima!

3 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: