Vai al contenuto

Coppie reali: contesto storico.

Carissimo/a history lover, buon momento!

Ecco il primo appuntamento con la nuova rubrica:
Coppie reali🥰

Sei emozionato/a?

Spero di sì, perché si comincia. 😉

Come ti ho anticipato nei giorni scorsi, la terza coppia messa sotto la lente d’ingrandimento è quella composta da Maria Francesca di Braganza e Pietro di Braganza.

1) CONTESTO STORICO durante il loro matrimonio (1760-1786)

Come ho scritto in altre occasione, il XVIII secolo è stato definito anche con il nome Il secolo delle Guerre di Successione, questo perché ce ne furono tante. Le più note sono:
Guerra di successione spagnola (1701-1714)
Guerra di successione polacca (1733-1738)
Guerra di successione austriaca (1740-1748)
Guerra per il trono di Gran Bretagna (1714 circa – 1746)
Inoltre, degne di nota, ci furono:
Guerra dei sette anni (1756-1763)
Guerra Fantastica (1762-1763), che coinvolse principalmente Portogallo e Spagna.
Rivoluzione francese (1789-1799)

Sicuramente, avrai notato che il loro matrimonio è stato infastidito solo da due di queste guerre, una in particolare, ovvero, la Guerra Fantastica (chiamata in questo modo per la sua inaspettata conclusione).
Per buona parte del matrimonio i due furono Altezze Reali, in qualità di principi del Brasile e prossimi al trono del Portogallo.

Maria, effettiva erede al trono portoghese, divenne regina molto dopo le guerre sopracitate, quindi, al momento dei fatti non ebbe un ruolo primario. (ci sarà il mio romanzo storico che ne parlerà)

A onor di cronaca, Maria si trovò anche nel vortice causato dalla Rivoluzione francese.

Cosa significò per loro?🤔

In virtù del loro status, durante il matrimonio non ci furono particolari drammi causati dalle guerre, tranne, ovviamente, quelli dovuti alla guerra Fantastica, che comunque li toccò in maniera marginale.

 Quello che colpì veramente il Portogallo, i cui strascichi si protrassero fino al loro governo, fu il terribile terremoto del 1755 (Leggi qui per saperne di più).
Il terremoto, che fu realmente devastante e con un numero di morti capace di fare rabbrividire, come ho detto segnò la vita della coppia, principalmente per due fattori:
Il primo, è che l’allora re Giuseppe I perse un po’ la bussola demandando il potere al suo Primo Ministro, un uomo tutto da scoprire.
Il secondo, è che la ricostruzione e il riassestamento del Regno richiesero molti soldini.

La coppia dové lottare per gran parte del matrimonio con l’ingerenza del Primo Ministro e la scarsa libertà di manovra essendo solo Altezze Reali, per la restante parte dové fare fronte alle insistenze spagnole, alle esigenze del popolo e soprattutto a quelle del Clero.


👑Politicamente:
Durante tutto il matrimonio i due non ebbero troppi problemi con l’esterno. Il fastidio maggiore era interno. Quando erano semplici Altezze Reali dovettero affrontare/sopportare le imposizioni del Primo Ministro e, anche quando erano contrari, dovettero rimanere in silenzio. In qualità di sovrani, dovettero far fronte alle mire espansionistiche della Spagna, la quale puntava principalmente alle Colonie.
I due furono impegnati nel restituire al Clero il potere e alla costruzione di opere edili. (😉)

💰Economicamente:
Durante tutto il matrimonio il regno ebbe le casse quasi sempre vuote, perché tra la ricostruzione delle città post terremoto, i sovvenzionamenti all’esercito (quando è servito), i finanziamenti ai nuovi edifici, per le università e gli sfizi personali, non era facile mantenerle piene.

💍 Sentimentalmente:
Il matrimonio fu combinato da una mente sopraffina e un po’ crudele, quella del Primo Ministro Sebastiano de Carvalho e Melo, supportato dal re Giuseppe I di Portogallo.😁
La coppia ebbe un inizio sentimentale difficile, dovuto a cause naturali😉, anche se erano affiatati, comunque, con il tempo riuscì a trovare la giusta intesa che sfociò in amore.💖

Il XVIII secolo fu solo segnato dalle guerre?🤔

Come già detto, (ripeto per chi non avesse letto gli articoli precedenti) Durante il XVIII secolo, era molto spiccato anche il desiderio di conoscenza e la necessità dell’uomo di comprendere e migliorare le dinamiche socio culturali, medicali e produttive. Questo interesse al miglioramento spinse molti uomini e donne (sì, anche donne) a studiare per iniziare il cambiamento.

In che modo questo influì la coppia?🤔

Maria diede ampio spazio alla cultura intellettuale. Si dedicò personalmente all’apprendimento dell’arte e della musica, sovvenzionando anche artisti.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, se così fosse, non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi può essere interessato/a.
Non dico altro. Alla prossima!

#Curiosità
Il 27 gennaio 2020 uscirà il romanzo storico che racconterà parte della vita proprio di questa coppia. 💖

2 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: