Vai al contenuto

Nani, i fabbri della mitologia norrena

Carissimo/a history lover, buon momento!

Siamo giunti al trentaduesimo appuntamento con *Lo sapevi che – Vichinghi* 

Dunque, dunque… ho ricevuto una domanda nei giorni scorsi:
Nella mitologia norrena c’erano solo gli dèi e i giganti?“🤔
Indi per cui, come un’atleta olimpionica delle parole, faccio un salto carpiato all’indietro nella logica narrativa da me scelta e rispondo.

La risposta alla domanda è NO.
La mitologia norrena è ricca di personaggi che, nel corso dei secoli, hanno acquisito spessore e fama grazie alla stesura di romanzi, alle illustrazioni di fumetti e alla realizzazione di film e serie televisive.


La mitologia racconta, che il mondo sia stato creato dalle tre divinità fraterne OdinoVili e , i quali, uccisero il primo gigante Ymir o Aurgelmir (il padre della razza dei giganti di ghiaccio.)
A quanto pare, la leggenda narra che i tre fratelli divini usarono il corpo di Ymir per creare Miðgarðr (la Terra)Ogni parte del suo corpo fu trasformata in un elemento terreno, come per esempio la carne che divenne la terra, il sangue che divenne acqua formando i fiumi e i laghi, le ossa che divennero le montagne e il cervello che una volta frantumato e sparso nel cielo divenne le nuvole.

Sempre loro crearono il primo uomo e la prima donna. (che ti racconterò la prossima volta😏)

Tuttavia, nonostante le divinità abbiano avuto un ruolo fondamentale nella creazione del mondo e dell’essere umano, non erano gli unici esseri magici. Oltre agli dèi, alle dee e ai giganti, nella mitologia norrena esistevano altre figure quali: nani, elfi e animali.

Oggi, punterò tutta la mia attenzione sulla figura dei NANI. Pronto/a? 

I nani, esseri magici che vivono sottoterra e creano oggetti potenti.

Nell’immaginario collettivo i nani sono omini bassi con la barba e i capelli lunghi, che lavorano in miniera, quindi, robusti e forti nel combattere. (serie tv, film, libri, fumetti, giochi e videogiochi ne hanno parlato e ne parlano tantissimo, e sono anche particolarmente amati) [Vi ricordate Gimli de Il Signore degli Anelli? Adoro😂] 
Comunque, dai dati in nostro possesso, pare che i nani della mitologia fossero simili alle descrizioni per aspetto e che vivessero in gruppo, sottoterra, dove creavano oggetti magici per gli altri abitanti del mondo. Non per niente, sono presenti in moltissime leggende norrene per aver creato qualcosa di importante tipo il capelli di Sif o il martello di Thor.

Si racconta che alcuni combattessero anche, ma principalmente erano fabbri.

Sotto Gimli. (Lord of the Rings)⏬⏬⏬

#Curiosità
Ivalde era sovrano degli inferi e dei nani. I suoi figli si chiamavano Ivaldes Sons e tutti sono fabbri abili il cui talento era speso nel creare gioielli e strumenti meravigliosi e magici per gli dei.

Gli Ivaldes Sons erano una specie di confraternita che ha creato alcune delle armi e dei gioielli più famosi degli dèi, tra cui proprio i capelli di Sif.

Idunn, la moglie di Bragi, era figlia del nano Ivalde
.


Nonostante i nani vivessero sottoterra e non fossero belli e amati come gli dèi, avevano delle capacità che li rendevano molto importanti e pertanto erano tenuti in grande considerazione.

Hai notato che il mondo creato da Tolkien richiama i personaggi della mitologia norrena? 🙂

Spero che l’articolo ti sia stato utile, se così fosse non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi potrebbe trovarlo interessante.

Se vuoi scoprire altre curiosità vichinghe con un romanzo:
1.Orgoglio vichingo (quotidianità vichinga e fede)
2.Coraggio vichingo (guerra e amore)
3.Cuore vichingo (navigazione e consapevolezza)

Mi sembra di averti detto tutto, quindi, alla prossima!

Il nano in copertina è Thorin de Lo Hobbit. Immagine presa dal web.

1 commento »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: