Vai al contenuto

Far West: Calamity Jane, la pistolera

Carissimo/a history lover, buon momento!

Eccoci al tredicesimo appuntamento con *Lo sapevi che – Far West* 

*****

Piccola nota per i nuovi arrivati sul blog: io scrivo ciò che mi appassiona, mi interessa o scopro durante le ricerche per la stesura dei miei romanzi, quindi, a volte, potrebbe capitare che gli articoli non seguano un filo logico l’uno dall’altro.

Comunque, non è questo il caso.😂

Negli ultimi articoli dedicati al Far West ti ho parlato in linea generale del ruolo della donna e di alcune professioni in particolare. Oggi, continuerò parlandoti di un altro mestiere, tipicamente maschile, ma in alcuni casi femminile: la pistolera. 😉

Come per l’uomo, con il termine pistolera si identifica una donna capace di usare benissimo la pistola. (il che significa che è, sia veloce nel movimento di estrazione dell’arma dalla fondina, sia preciso.Colpisce bene il bersaglio.) Cosa ne facesse poi, del suo talento, non ci è dato saperlo.

Per concludere, quindi, una donna abile con la pistola poteva usare l’arma come difesa personale a uso privato, sul lavoro se era una cow-girl o come offesa nel caso fosse una criminale.

Tra gli attrezzi del mestiere figuravano:
Il cappello: per proteggersi dal sole e dalla pioggia. (quello nel West era un must)

La pistola: l’arma perfetta per i duelli, modello Colt.

Il cinturone con la fondina della pistola legata alla coscia: per rendere più veloce l’estrazione dell’arma.

*****

Come dicevo nelle #Curiosità sul pistolero, esserlo non era una prerogativa maschile. Le donne erano una minoranza, ma c’erano. Un esempio di ciò è la famigerata Calamity Jane. (quando ero piccola credevo fosse un personaggio inventato😅)

«Martha Jane Canary-Burke, nota con lo pseudonimo di Calamity Jane, nacque a Princeton il 1 maggio 1852 e morì a Terry il 1 agosto 1903. Le notizie riportate su di lei sono poco lusinghiere, ma tutte concordano nel definirla una donna indomita, sregolata e sicura di sé. Calamity Jane è stata un’avventuriera e la prima donna pistolero, ma durante la sua esistenza ha svolto anche altri lavori paralleli come la cercatrice d’oro e figurante nello spettacolo di Buffalo Bill. Di lei si ricorda che fosse una giocatrice d’azzardo e bevitrice. »

*****

Spero che l’articolo ti sia stato utile, se così fosse non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi potrebbe trovarlo interessante.
Se hai altro da aggiungere lascia un commentolo leggerò volentieri.
Alla prossima!

Immagine presa dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: