Vai al contenuto

Far West: il pericoloso bandito

Carissimo/a history lover, buon momento!

Eccoci al quattordicesimo appuntamento con *Lo sapevi che – Far West* 

*****

Torno con l’ultima, (chissà se sarà davvero così😄), scheda di presentazione professionale del vecchio West. Come ripetuto ampiamente il noto Far West era popolato da tanti personaggi/ professionisti differenti, che in qualche modo ne sono diventati il simbolo. Oggi, ti parlerò di quello che nel nostro immaginario è tra i più identificativi, ossia, il bandito.

Il bandito era il criminale per eccellenza, simbolo della malavita, della corruzione e della sregolatezza.

Con il termine bandito si identificava un uomo che viveva al di fuori della legge, spietato e capace di usare la pistola, bene ma non necessariamente benissimo. Per lui era importante solo il guadagno personale ed era disposto a tutto per ottenerlo. Anche ad uccidere. 

Tra gli attrezzi del mestiere figuravano:
Il cappello: per proteggersi dal sole e dalla pioggia. (quello nel West era un must)

Il fazzoletto: per proteggere i polmoni dalla polvere tirata su con il galoppo e nascondere il viso.

La pistola o il fucile: come arma per gli assalti.

Il cinturone con la fondina della pistola legata alla coscia: per rendere più veloce l’estrazione dell’arma.

*****

#Curiosità
Il bandito poteva lavorare da solo oppure in gruppo all’interno di una banda criminale.


 In linea generale, i banditi erano soliti stabilirsi nelle zone prive di organi di legge in modo da poter lavorare senza intoppi.

I banditi non stavano mai fermi in uno stesso luogo. Amavano muoversi per sfuggire ai controlli.

I banditi amavano la violenza o, per meglio dire, non disdegnavano l’idea di usarla per i propri scopi.

Tra le attività preferite da questi fuorilegge vi erano i noti assalti alla diligenza e le rapine ai danni delle banche, fattorie, carovane, negozi e cercatori d’oro.


Sono diversi i nomi di bande di fuorilegge giunti fino a noi, come per esempio la Banda dei Dalton attiva nel Far West fra il 1890 e il 1892. (questa banda ha dato l’ispirazione per un cartone animato. Mi è capitato di vederlo.)

Spero che l’articolo ti sia stato utile, se così fosse non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi potrebbe trovarlo interessante.
Se hai altro da aggiungere lascia un commentolo leggerò volentieri.
Alla prossima!

Immagine presa dal web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: