Vai al contenuto

Freyr: il dio della prosperità e della virilità

Carissimo/a history lover, buon momento!

Siamo giunti al trentasettesimo appuntamento con *Lo sapevi che – Vichinghi* 

Oggi torno a parlare della mitologia norrena e, visto che nell’articolo precedente ho detto che vi avrei parlato di Freyr, in quello odierno punterò tutta la mia attenzione su  FREYR. Pronto/a? 

Freyr era il dio della prosperità, della virilità, della salute e della pace, nonché un ottimo guerriero. 

Di codesto uomo divino sappiamo che fosse figlio del leggendario dio del mare Njörd (Vani, dio inferiore) e fratello gemello della dea Freya.

Nell’immaginario collettivo Freyr non è particolarmente chiacchierato, ma sappiamo che era un uomo bellissimo dai capelli dorati, l’aspetto elegante e molto abile con le armi.

Freyr era un dio benevolo, particolarmente amato e venerato dai vichinghi.

Si racconta che avesse alcuni segni identificativi:

La spada che combatteva da sola: una delle poche armi mitologiche con un tale potere e cui è legata una leggenda. (vedi curiosità)

Skíðblaðnir: la nave che aveva sempre il vento favorevole e che poteva essere ripiegata e messa in una tasca.

Il carro trainato da due cinghiali con il quale si muoveva sulla terra. (I cinghiali erano molto amati da Freyr e dai popoli norreni anche per questo)

(Vedi immagine dio, sotto.)

#Curiosità
Per onor di cronaca, sappi che una leggenda narra una storia in cui il dio Vanir Njörd abbia ceduto al dio Asi Odino i suoi due bellissimi figli, Freya e Freyr, affinché la guerra tra le due fazioni (Asi/Varir) finisse. Pare che il padre degli dèi li abbia accolti con piacere ad Asgard e li abbia trasformati in Asi.

Curiosando su questo dio sono saltate fuori diverse curiosità, ma ve ne riporto alcune.

Pare che Freyr fosse un amante focoso. Durante la sua vita ebbe molte relazioni sia con le dee che con gigantesse.

Si racconta che abbia avuto una relazione anche con la sorella Freya.
Pare che l’incesto tra le divinità Vani non fosse peccato.

Freyr era sposato con la gigantessa Gerðr e al suo matrimonio è legato un evento.

La leggenda racconta che, un giorno indeterminato nella storia della mitologia norrena, il dio Freyr, mentre vagava per i cieli, si sia innamorato ad un primo sguardo della bellissima gigantessa. Timoroso che gli altri dèi si opponessero al suo desiderio di sposarla (perché gigantessa), il dio si sia rivolto al suo fedele servitore Skírnir, per chiedergli di andare da lei e di corteggiarla al suo posto. Il servitore, (fedelissimo e disinteressato) acconsentì, ma gli chiese il prestito il cavallo per raggiungerla e la spada divina come ricompensa. Il dio accettò, riuscendo a sposare la gigantessa.

La felice coppia, secondo il poema scaldico: l’Ynglingatal, ebbe un figlio: Fjölnir (un leggendario re sueone della casata dei Yngling, di Uppsala, vissuto tra il I sec. a.C. e l’inizio del I sec. d.C. Fonte il poema Gróttasöngr)
{Ti ricordo che molte informazioni provengono da poemi medievali tipo L’Edda o i sopracitati}

Freyr muore durante il Ragnarok proprio perché è senza la sua spada divina. Pare che nel combattimento  morirà anche il suo avversario, il gigante Surt.(gigante del fuoco)

Il ruolo di questo dio era quello di fornire abbondanza agli uomini, sia in ricchezze, raccolto e prole, e per tale ragione era molto amato dai vichinghi. 🥰

Ad Álfheimr (terra degli elfi) c’era la residenza del dio Freyr.

Spero che l’articolo ti sia stato utile, se così fosse non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti e di condividerlo con chi potrebbe trovarlo interessante.

Se vuoi scoprire altre curiosità vichinghe con un romanzo:
1.Orgoglio vichingo (quotidianità vichinga e fede)
2.Coraggio vichingo (guerra e amore)
3.Cuore vichingo (navigazione e consapevolezza)

4. Onore vichingo (in lavorazione)

Mi sembra di averti detto tutto, quindi, alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: