Vai al contenuto

Istantanea: 302-303-304

Carissimi history lovers, buon inizio settimana!

[302]

Avanzare sul sentiero preposto ed essere al centro di ogni sguardo non scatenò nella giovane belle sensazioni. Si sentiva giudicata, non voluta ed era certa che non sarebbe piaciuta né allo sposo né alla di lui famiglia, perché in lei scorreva sì, l’algido sangue austriaco, ma in quel momento percepiva solo il fuoco di quello spagnolo.

[303]

Gli occhi cerulei di Leopoldo si posarono esitanti sulla giovane che stava andando loro incontro. È magra! fu il suo primo pensiero, tuttavia, a esso ne seguirono altri meno infelici.

[304]

Da quello che poteva notare, infatti, la moglie si muoveva con una grazia naturale e la sua pelle era talmente candida da poter riflettere le luci del sole. Il cuore gli si animò di speranza quando ne incrociò lo sguardo e d’istinto le vide spuntare sulle labbra sottili un lieve sorriso, se fosse stato sincero o finto non gli era dato saperlo, ma le ammorbidiva i lineamenti del volto e a lui sembrò, che gli stesse rivolgendo un saluto cortese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: