Vai al contenuto

Istantanea: 317-318-319

Carissimi history lovers, buon inizio settimana!

[317]

Nel mentre, in un’altra carrozza pronta alla partenza c’era Maria Teresa con la più cara delle figlie.
Sul di lei volto dai lineamenti delicati scorse un’espressione corrucciata che le aveva visto di rado e si vide costretta a domandare, «Cristina, vuoi parlarne?»
«No, madre, finirei per sembrare un mostro.»
«Lo vedo improbabile mia cara, dimmi, a cosa stai pensando?»
«Al mio fidanzamento», confessò portandosi una mano al volto, «so che è orribile parlarne a pochi giorni dalla morte di mio padre ma…» si zittì con l’enfasi di un’attrice navigata.
«Ma?» l’incalzò la madre, ammaliata da quella interpretazione.
«Vi prego, non chiedetelo ora. Lo trovo tanto disdicevole» negò incassandosi nelle spalle e assumendo una postura contrita.
«Smettila di recitare», l’ammonì la donna con uno sguardo torvo, «dimmi ciò che hai da dire.»
La giovane si drizzò sulla seduta e guardandola dritta negli occhi chiarì, «Voglio annullare il mio fidanzamento.»

[318]

Nell’udire quelle parole Maria Teresa contestò, «Non è fattibile, lo sai.»
«Non sono obbligata a sposarlo», precisò la giovane, «se voi voleste potreste sciogliere l’accordo che mi lega a lui.»
«Spetta a tuo fratello decidere.»
«Non vorrete davvero farmi credere che lascerete a lui ogni scelta» ribatté decisa, perché conosceva abbastanza bene sua madre da sapere che non si sarebbe allontanata dal potere.
Di certo dalla morte del marito non poteva più fregiarsi con il titolo di Sacra Romana Imperatrice, ma nessuno poteva impedirle di essere la determinata arciduchessa d’Austria.

[319]

«Non ho detto questo», precisò con un sospiro, «ma sai bene quanto sia sbagliato per la politica annullare un fidanzamento.»
«Sì ne sono consapevole, Madre, ma Benedetto Maria non è adatto per me. Mio padre ne era affascinato, non io.»
«Comunque», iniziò l’arciduchessa dopo un momento di silenzio, «per tua informazione, l’accordo non è stato concluso.»

Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: