Vai al contenuto

Il Trepponti in Comacchio. (FE)

Carissimo/a history lover, buon momento!

Siccome il lavoro in questo periodo non mi consente di andare a zonzo, ho deciso di mostrarvi un luogo peculiare che, l’anno scorso, proprio grazie al lavoro ho avuto modo di vedere e del quale ne ignoravo l’esistenza. 

Si tratta di Comacchio, un grazioso comune in provincia di Ferrara, che si trova a ridosso del litorale Adriatico.

Cos’è Comacchio?🤔

Come anticipato Comacchio è un comune in provincia di Ferrara situato nel delta del Po. Le sue origini risalgono a circa duemila anni fa e durante la sua esistenza è stata assoggettata al potere dell’Esarcato di Ravenna, del Ducato di Ferrara e dei territori dello Stato Pontificio fino al marzo 1860, quando è stato annesso al Regno di Sardegna per poi giungere al giorno d’oggi.

La caratteristica che la rende particolare è l’aspetto lagunare (tipo Venezia), anche se in realtà la sua natura lagunare si può dire che ebbe fine nel 1821 con la costruzione del terrapieno che lo collega alla città di Ostellato.

Qual è il monumento simbolo di Comacchio? 🤔

Il monumento simbolo di Comacchio è I Tre Ponti o complesso monumentale dei Trepponti, conosciuto anche come Ponte Pallotta. Si tratta per l’appunto di un “ponte”, un po’ particolare, che è stato costruito nel 1638 sull’incrocio di cinque canali lungo l’antico canale navigabile Pallotta che conduce al mare Adriatico. Nei tempi antichi era la porta fortificata della città.

Quest’opera fu voluta dal Cardinale Giovan Battista Pallotta (1594-1668) e fu progettata dall’architetto ravennate Luca Danese.

Il ponte è formato da cinque scalinate e da cinque archi a tutto sesto. Tre scalinate sono rivolte a nord e sono anche le più famose, perché vengono utilizzate ogni anno (non so quest’anno) per una famosissima sfilata di moda in notturna. Altre due scalinate sono rivolte verso il mare, quindi, verso sud.

Da osservare con attenzione.

In conclusione dico che, nel caso ti trovassi a Ferrara, non perdere l’opportunità di vedere anche la caratteristica Comacchio. (circa 50 km di distanza)
P.S.: ovviamente ci sono anche altre cose da vedere.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, se così fosse, non dimenticare di lasciare una faccina nei commenti, di condividerlo con chi può essere interessato/a.

Se hai altro da aggiungere lascia un commento.

Non dico altro.🤐 Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: