Vai al contenuto

Nuova uscita: Onore vichingo

Carissimi history lovers, buon momento!🤩

Era calato il sole oltre le cime degli arbusti quando Adunn si allontanò dalle necessità dei suoi uomini e si prese un momento per se stessa. Con passo sicuro raggiunse l’argine del fiume, tolse l’elmo rigido, l’armatura in lamelle di cuoio e la cotta di maglia fino a rimanere con indosso solo la casacca in cotone, prima di inginocchiarsi e lavarsi le mani, le braccia e il volto. Farlo era necessario per allontanare i residui visibili della battaglia, per quelli interiori, invece, non sarebbe bastata l’intera notte di sonno.
Quando ebbe finito rimase ferma lì, piantata sulle ginocchia lievemente divaricate, le mani giunte in preghiera tra esse e gli occhi fissi sul pelo d’acqua.
“L’acqua sembra essere il nostro elemento”, dichiarò Killah avvicinandosi al rio, “ci incontriamo sempre vicino a un fiume.”
“A quanto pare” convenne neutra, anche se non poté evitare di notare come i graffi della lotta lo rendessero ancora più attraente.
Seguì i suoi movimenti in silenzio. Lo vide spogliarsi fino a rimanere a torso nudo, mondarsi e sedersi accanto a lei per bearsi della quiete post battaglia.
“Come stanno i tuoi uomini?” gli chiese per iniziare un discorso. Era un atteggiamento insolito per lei, di solito preferiva stare sola, ma la verità era che sentiva un assurdo bisogno di ascoltare la sua voce e, perché no, di essere punzecchiata dalla sua sicurezza. In quei giorni di cammino non aveva fatto altro che pensare a lui e alle sensazioni che le si scatenavano dentro quando era al suo fianco. Persino in quel momento, nonostante la stanchezza, le sentiva rincorrersi nello stomaco come la risacca del mare.
“Due non ce l’hanno fatta, ma la maggior parte di loro si è comportata bene” spiegò, pacato e stranamente sereno.
“Due è un buon risultato” assicurò osservando il suo profilo, seguendo con lo sguardo la fronte alta, il naso pronunciato e le labbra carnose oltre lo strato di barba.
“Sì, lo è. Soprattutto se consideriamo che oggi è stato il loro primo vero scontro” concordò. Si volse nella sua direzione e scoprì che lo stava guardando con interesse.
D’istinto gli venne da sorridere.
“Cosa c’è?” ribatté mostrandosi infastidita dal suo sorriso. In realtà lo trovava incredibilmente attraente e lui lo intuì, perché rise ancora, ma di compiacimento.
“Sei sempre così scostante?”
“A essere sincera ti tratto fin troppo bene”, ammise sostenendone lo sguardo rischiarato dalla luce flebile del tramonto, “ti concedo libertà che altri possono solo sognare.”
“Quale onore!” rise continuando a guardarla negli occhi. Lasciando che quello sguardo le comunicasse tutta la voglia che aveva di lei. “E lo fai perché mi trovi interessante?” la provocò umettando le labbra con sensualità crescente. Crescente come il suo desiderio.
Adunn non rispose subito. Si prese del tempo per lasciare vagare gli occhi sul suo torace asciutto, farli scivolare sul addome segnato dalle lame di molte battaglie e poi studiare come il tessuto del pantalone si tendesse sui muscoli delle cosce. “Abbastanza”, minimizzò tornando a fissare i suoi occhi d’ambra, “abbastanza” ripeté, e involontariamente sorrise.

Estratto da Onore Vichingo

“Onore vichingo” è online✨💖

Per chi non lo sapesse, “Onore vichingo” fa parte della serie le caratteristiche di un vichingo (semplificata per comodità con Viking Trait), che è una tetralogia di genere romance storico ambientata nell’epoca vichinga, la quale racconta la vita, l’amore e le credenze di questo popolo.

Non mi credete? Guardate sotto🔽🔽🔽


Ogni romanzo è conclusivo, ma i personaggi sono ricorrenti nei successivi, quindi, per mettere ordine, ecco la cronologia:

🛠 Orgoglio vichingo❄️(Vol. 1, prequel, venti anni prima)✅
Trama:
“Cosa sceglieresti tra pochi anni di gioia assoluta e tanti di solitudine?”
Questo è il quesito a cui i protagonisti saranno chiamati a rispondere e sulle quali risposte baseranno le loro vite. Amundi è un giovane dalla mente sveglia e dal cuore buono, che cerca con tutte le sue forze di ritagliarsi un posto nel mondo senza ricevere sconti, ma solo con il potere dei suoi meriti. Freya è una donna con un passato ingombrante e un segreto sfibrante, che tenta solo di passare inosservata agli occhi del mondo. Quando i due si troveranno viso contro viso, però, dovranno fare i conti con le proprie emozioni e i loro più intimi desideri. Riusciranno a trovare un modo per ottenere ciò che vogliono e a superare gli ostacoli nati dal loro ostinato orgoglio?

➡️ Su Amazon

⚔️Coraggio vichingo new version (Vol. 2, venti anni dopo) ✅
Trama: Helgo 894.
Il capo villaggio Amundi decide che l’unico modo per assicurare un futuro tranquillo a sua figlia Kadlin è quello di trovarle uno sposo in grado di proteggere sia lei sia la sua gente. Accorrono molti uomini desiderosi di unirsi a lei e al villaggio, ma la giovane sembra sensibile solo al fascino dell’unico guerriero che non è interessato alla sua bellezza. Alrik Edgarson, forte e vigoroso capo vik di Birka, giunge con l’obiettivo di aiutare un amico, però la permanenza si rivela piacevole e, nonostante il carattere focoso e orgoglioso di Kadlin, si ritrova a desiderarla.
La guerra che incombe, però, renderà tutto più difficile.

➡️ Su Amazon

❤️ Cuore vichingo (Vol. 3, tre anni dopo la fine del vol. 2)✅
Trama: Birka 897 d.C.
Sono trascorsi tre anni dalla presa di Helgö e, in questo tempo, alcuni non hanno mai smesso di combattere per liberare il villaggio, mentre altri non hanno mai abbandonato l’idea di tornare a casa.
Erik Assundisson, il coraggioso guerriero vichingo di Birka, rientra nel villaggio natio dopo tre lunghissimi anni d’assenza e con alle spalle la riconquista di Helgö. Al suo ritorno scopre che molte cose sono cambiate, prima tra tutte Maya, l’orfana salvata al villaggio tre anni prima che, da bambina timida e introversa, si è trasformata in una donna affascinante e consapevole.
Maya però, gli dimostra di essere cresciuta non solo nel corpo, ma anche nello spirito. Uno spirito forgiato dalla sofferenza, dalle esperienze e dalla determinazione che, da sempre, l’ha contraddistinta. Nonostante l’affetto che la lega al suo salvatore e alla di lui famiglia, infatti, non nasconde l’orgoglio per le proprie radici e la volontà di voler tornare a casa. Questo sentimento di indipendenza, è il fuoco che alimenta le sue scelte, a volte incomprensibili, per un mondo antico e ricco di impedimenti.
Nel frattempo, anche i suoi migliori amici sono vittime inconsapevoli delle intenzioni dei grandi e, il tutto, avviene sotto l’infausta presenza di un nemico che si muove nell’ombra in cerca del proprio trionfo.

➡️ Su Amazon

⚖️Onore vichingo (Vol. 4 consequenziale al vol. 3)

Ecco la super cover😉


So che sembra tanto carino, ma non fidatevi, all’interno del romance troverete:

Una protagonista terribile.
Un protagonista determinato.

Anno 898
Adunn da giovane era una ragazza gentile la cui unica aspirazione era assecondare il volere paterno e degli dèi. Il susseguirsi di eventi imprevisti però, l’hanno trasformata in Adunn la Sanguinaria, una spietata signora della guerra con un implacabile desiderio di combattere.

Killah, invece, era un guerriero determinato il cui scopo era combattere e conquistare, ma una sola azione disonorevole l’ha cambiato nel profondo, facendolo diventare un uomo mite, il cui unico desiderio è riuscire a rinsaldare il proprio onore.

“Cosa accadrà quando i due si incontreranno e l’uno vedrà nell’altra la parte di sé che aveva deciso di dimenticare?”

Su Amazon

Alla prossima!😉

2 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: