Vai al contenuto

Istantanea: 362-363-364

Carissimi history lovers, buon inizio settimana!

[362]

Maria Cristina osservava il giardino oltre il vetro con sguardo vacuo, si sentiva in bilico e senza possibilità di futuro. Aveva rifiutato il promesso scelto dal genitore e, da mesi, si trovava in una situazione di impasse e vittima del vendicativo fratello.
Non mi perdonerà mai! Pensò con un moto di stizza, mentre gli occhi si inumidivano di tristezza.

[363]

«Altezza» il richiamo alle sue spalle la costrinse a voltarsi.
«Sì» rispose con voce chiara. Ricacciando indietro lo sconforto.
«Una lettere per voi, da Dresda.»
Il cuore le sussultò nel petto senza poterlo evitare. Solo una persona poteva scrivere da quella città, solo un uomo poteva avere un tale potere sul suo cuore.
Senza neanche attendere che il valletto si avvicinasse, si mosse e gli strappò la missiva dal vassoio e lo congedò con la stessa rapidità.

[364]

Con l’urgenza di chi ha necessità di leggere lo scritto quasi fosse il proprio ossigeno, ruppe il sigillo e iniziò a leggere.
Egregia arciduchessa Maria Cristina,
vi scrivo con una tale speranza nel cuore che non riesco ad arginare, Ho saputo del vostro rifiuto al fidanzamento e, una parte di me, quella scioccamente romantica, spera di esserne la causa. La verità, mia adorata, è che i miei sentimenti per voi sono rimasti immutati. Voglio ancora che diventiate mia moglie, ma prima di scrivere all’Imperatore gradirei sapere se anche per voi sia lo stesso. Resto in attesa di una vostra parola.
Sempre vostro,
Alberto


Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: